Tecniche seo: ottimizzazione, posizionamento, link building

Link Building Seo

Web directory: dopo la chiusura di DMoz hanno ancora senso?


DMOZ
(Mozilla Directory) ebbe origine nel 1998 come progetto di Open Directory, una sorta di enciclopedia del web che indicizzava milioni di siti web organizzati per categorie.

L'inserimento era deciso da operatori umani (Google ancora non esisteva), e poiché non tutti i siti venivano accettati, la presenza su DMOZ era motivo di orgoglio poiché equivaleva ad aver 
superato una sorta di controllo qualità. Lo stesso Google inizialmente attingeva da DMOZ per costruire il proprio indice.

Molti, come il sottoscritto (2002), conobbero DMOZ in ambito Seo perché era considerato un must per avere backlink qualificanti al proprio sito o a quello dei propri clienti. Un link proveniente da DMOZ infatti aggiungeva valore alle pagine di destinazione accrescendone il pagerank, una sorta di punteggio che gli conferiva autorevolezza e lo spingeva in alto nelle serp. Cioè nei risultati delle ricerche.

Ora sappiamo che il progetto DMOZ è stato chiuso come Web Directory e trasformato in qualcos'altro ma la necessità di avere backlink qualificanti attraverso la cosiddetta link building, è tutt'ora attuale. Ma ha ancora senso?

Importanza del titolo con tag h1 ai fini della Seo

Per quanto sia difficile stabilire in che misura il titolo H1 influisca sul posizionamento di una pagina web nei risultati dei motori di ricerca, è innegabile che questo elemento abbia un peso in termini di ottimizzazione SEO e quindi di posizionamento nei risultati dei motori di ricerca.

Non a caso non c'è tool o strumento di analisi on line che nei propri report non restituisca un punteggio relativo all'utilizzo più o meno corretto di questo tag. E proprio attraverso questi strumenti è abbastanza comune imbattersi in uno degli errori più frequenti che riguardano la compilazione del tag H1: la sua duplicazione.

Per non parlare dell'assenza dello stesso, caso anch'esso abbastanza grave ma altrettanto frequente. C'è poi un'altro caso abbastanza ricorrente: il titolo h1 assegnato di default ad elementi della pagina insignificanti ai fini Seo: ciò accade purtroppo in alcuni template commerciali. In questi casi spesso, per risolvere il problema, è necessario intervenire sul codice html del template.  Ma cos'è il tag H1? E perché è un errore avere più titoli h1 nella stessa pagina?

copyright © 2019 Tutti i diritti riservati 
seosemplice.it - franco fadda designer
Piazza Ghiberti 42
50060 Pelago (Firenze)

cookie policy